Chi Siamo

Chi Siamo

La Pasticceria

LORENZO ROSSINI

Lorenzo Rossini nasce a Bonavigo, in provincia di Verona nel 1953. Nel 1960 la famiglia si trasferisce a Verona e qualche anno più tardi (precisamente nel 1966) Antonio, uno dei fratelli, apre la prima “Pasticceria Rossini” in Piazza Isolo. Nel frattempo Lorenzo consegue il diploma di geometra e lo stesso anno decide di seguire le orme del fratello cominciando ad affiancarlo nel lavoro quotidiano all’interno del  piccolo laboratorio di pasticceria nel centro storico della città. E’ proprio qui che nasce la passione smisurata per un’arte antica e affascinante, quella dolciaria. Un lavoro creativo che nel contempo richiede una quasi maniacale precisione, fatta di orari severi da rispettare e fatica da sopportare. Ma tant’è la passione che questi compromessi vengono accettati di buon grado da entrambi i fratelli Rossini. Nel 1980 Lorenzo Rossini e sua moglie Fiorella avviano la loro attività di pasticceria e iniziano così il loro percorso lavorativo, che si rivelerà fortunato e pieno di soddisfazioni. Lorenzo nel 1993 contribuisce insieme al Presidente I. Massari ed altri 12 colleghi, alla nascita dell’ “Accademia Maestri Pasticceri Italiani”. Inizia così una strada costellata di confronti tecnici, gare, corsi di aggiornamento, il tutto volto alla crescita professionale di ogni membro.

FILOSOFIA

L’amore per il buon cibo spinge da sempre Lorenzo Rossini ad utilizzare materie prime di alta qualità così da essere certo di ottenere un prodotto naturalmente gustoso e delicato. Attento in special modo all’uso equilibrato degli ingredienti, nei dolci del maestro, i veri protagonisti sono da sempre gli aromi naturali, tra i quali spiccano agrumi e vaniglia in bacche. Altrettanta importanza è data alle consistenze che spesso si accostano in modo contrastante creando un connubio squisito. Immaginate ora una morbida, avvolgente e delicata crema di meringa, zabaione e panna, sposarsi con strati di fragrante e freschissima sfoglia, il tutto condito con pezzetti di croccante cioccolato fondente… Gentili appassionati, non vi resta che venire a trovarci, dedicandovi a piccoli ma intensi momenti di piacere.

 

“Non c’è amore più sincero di quello per il cibo” / G.B.Shaw)